Cosa serve per entrare in croazia e recarsi da un dentista | Dentista in Croazia

Che documenti servono per entrare in Croazia ?

Full Width Banner Image

Che documenti servono per entrare in Croazia ?

Se siete un cittadino Italiano per entrare in Croazia è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio (anche con il timbro di rinnovo) o il passaporto.

Per i minori di 14 anni, se non sono iscritti nel passaporto dei genitori, serve il Certificato d'identità da richiedere al Comune di residenza e vidimare in Questura (attenzione - per ottenerlo occorrono anche  10 giorni).

I minori di 18 anni che viaggiano in Croazia non accompagnati dai genitori, è raccomandabile che siano muniti dell'ATTO DI ASSENSO firmato dai genitori (senza doverlo vidimare presso autorità o notaio).

!!! Attenzione !!!
La patente NON E' un documento d'identità valido all'estero e in frontiera non può sostituire il passaporto o la carta d'identità. Come patente, invece, è normalmente valida.


Assistenza sanitaria in Croazia
Dal 11/2003 sono in vigore i nuovi accordi tra Italia e Croazia secondo i quali possono usufruire dell'assistenza sanitaria primaria durante il soggiorno in Croazia tutti i cittadini, purché in possesso del libretto sanitario e dell'apposito modulo (mod.111), rilasciato dalle ASL dei paesi nei quali si è residenti (ottenibile in dieci minuti). Con il modulo ottenuto dall'ASL di residenza bisognerebbe andare all'ufficio sanitario in Croazia (nella località di vacanza), ma per evitare inutili perdite di tempo, conviene andarci solo in caso di bisogno, dopo aver visitato il medico o la struttura ospedaliera i quali vi indirizzeranno all'ufficio di competenza dove potrete effettuare la procedura burocratica prevista.